Innsbruck 9-10 novembre Torneo Bersigel 2013

Si parte venerdì per partecipare al torneo di Innsbruck presso il magnifico centro olimpico comunale. Sono in programma gare Open, Kyu ed a squadre. Partecipano 87 iscritti da 15 Club di 6 differenti Nazioni (Austria, Germania, Slovenia, Croatia, Svizzera e Italia) L’Accademia Romana Kendo arriva con un nutrito gruppo di 15 atleti, per buona parte  esordienti nelle competizioni.

Il gruppo è molto affiatato ed i due giorni trascorrono piacevolmente in un clima di amicizia a cui fa sfondo la suggestiva cornice delle Alpi austriache. Sarà un ricordo che conserveremo tutti a lungo.

Sabato 9 gara individuale
Al via le gare individuali Kyu e Dan, divertente la formula scelta dagli organizzatori caratterizzatra da molti incontri: nella fase preliminare per la categoria kyu vengono formate 6 pool composte da 8 atleti, ciascuno competerà in 7 incontri per un totale di 168 sfide; per quella Dan le pool sono 5 e composte da 7-8 atleti. Primo e secondo qualificato affronteranno ottavi, quarti, semifinali e finali.

Superavano brillantemente la fase eliminatoria kyu:  Sara De Angelis, Ubaldo Antonini e Marco Sebastiani esordienti nelle competizioni agonistiche, nonchè Federico Capone e Lorenzo De Virgilio. Approdavano alle semifinali Lorenzo, Federico e Marco. Sebastiani in semifinale superava De Virgilio e affrontava in finale Capone. Infine Marco Sebastiani con un kote si aggiudicava la competizione kyu.

Nella gara Dan superavano la fase eliminatoria Banchetti e Ricci, i quali si scontravano nei quarti di finale. Ricci aveva la meglio e giungeva con autorità sino alla finale che si aggiudicava battendo l’austriaco Giger, mantenendo sempre la caratteristica guardia jodan.

Alla fine della giornata si svolge la premiazione:

Competizione Open DAN individuali
1° Maurizio Ricci (ARK Roma)
2° Philip GEIGER (Kendo Dornbirn)
3 Robert Salchner (Kendo Tirol)
3° Patrick WOSCHANK (Mumonkan Graz)

Competizione Kyu individuali
1° Marco Sebastiani (ARK Roma)
2° Federico Capone (ARK Roma)
3° Michael WEBORA (Kenshikan Vienna)
3° Lorenzo de Virgilio(ARK Roma)

Domenica 10 gara a squadre
Alla competizione a squadre concorrono 16 team, suddivisi in 4 pool eliminatorie. L’ARK Roma partecipa con tre squadre, con molti completi esordienti in campo agonistico.

La squadra dei giovani capitanata dall’esperto Marco Vitali capitava in una pool impegnativa e veniva eliminata di misura. La squadra “ARK 3” capitanata da Carla Liberto, composta in maggioranza da esordienti e da donne (Liberto, Pompili, Chianura, Antonini, De Angelis) arrivava prima nella propria pool e veniva sconfitta nei quarti di finale dal Kendo Tirol che si aggiudicava poi il trofeo.  La squadra degli “anziani” ARK Roma 1 affrontava in semifinale in un durissimo incontro la squadra austriaca di Lintz, battendola di misura e giungendo in finale dove affrontava il Kendo Tirol. In finale dopo un incontro agonisticamente intenso, la squadra tirolese prevaleva per un vittoria, nonostante i numerosi tentativi degli atleti dell’ARK di aggiudicarsi la sfida.

Alla fine della giornata la classifica è la seguente:

1 “Kendo Tirol 1” (Kendo Tirol)
2 “ARK Roma 1” (C. Baldassari, E. Banchetti, M. Ricci, A. Reali, L. Salvia)
3 “BruceLinz” ( KendoLinz )
3 “Mumonkan” (Mumonkan Graz)

Molte le amicizie ed i sodalizi tra club e partecipanti nati durante questa due giorni. Già corrono gli accordi per incontrarsi tra dojo ed amici. Domenica si rientra a Roma in nottata affrontando di slancio gli 800 chilometri del viaggio.

Immagine 042

Immagine 029

Immagine 041   Immagine 039

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in competizioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...